Letteratura

Luglio 6th, 2015 No Comments

Tutti i martedì presso la sede Aidea via Persio 27. E’ necessario il green pass. Conviene iscriversi quanto prima, posti limitati.

19 ottobre h 16-17.00 Cinzia Forma ” Letteratura greco-latina: donne in Grecia e a Roma fra mito, storia e leggenda” 7 figure femminili belle, coraggiose, sofferenti: un percorso sui testi antichi per conoscere donne che hanno vissuto, lottato, amato tanto da assomigliare molto a noi donne di oggi perché vive nel racconto letterario che le rende modelli eterni e vicini nello spazio e nel tempo.
Atossa: la madre “straniera” nei Persiani di Eschilo

26 ottobre h 16-17.00 Cinzia Forma ” Atossa: la madre “straniera” nei Persiani di Eschilo”
2 novembre h 16-17.00 Cinzia Forma: ” Cassandra e la maledizione di Apollo

. 9 novembre h 16-17.00 Cinzia Forma: ” Cassandra e la maledizione di Apollo

16 novembre h 16-17.00 Cinzia Forma: Clitennestra: la moglie assassina;
. 23 novembre h 16-17.00 Cinzia Forma: Clitennestra: la moglie assassina;

. 30 novembre h 16-17.00 C. Forma ” Danae e la pioggia d’oro ”
. 7 dicembre h 16-17.00 C. Forma ” Tarpea: la “maledetta”
c. 14 dicembre h 16-17.00 C. Forma Tarpea: la “maledetta”;
. 11 gennaio Cinzia Forma Clelia : la giovane coraggiosa.
18 gennaio Cinzia Forma Lucrezia: la moglie esemplare.
25 gennaio Cinzia Forma Lucrezia: la moglie esemplare.

La seconda metà dell’Ottocento presenta in Francia due correnti poetiche fondamentali: il Parnassianesimo e il Simbolismo; ma anche importanti esperienze individuali, quelle di Charles Baudelaire, di Arthur Rimbaud e di Paul Verlaine, che rappresentano una forma di letteratura in cui vengono in qualche modo capovolti gli ideali cari ai parnassiani. Nel caos delle città i nuovi poeti, definiti non a caso “maledetti”, vedono scritto il disordine interiore dell’uomo moderno: da questa condizione essi traggono spunto per una diversa e struggente conoscenza di sé e della vita.

. 1febbraio Roberta D’imporzano: Parnassianesimo e Simbolismo a confronto
. 8 febbraio: ore 16,00 -17.10 Roberta D’imporzano: Charles Baudelaire: precursore del movimento
15 febbraio: ore 16,00 -17.10 Roberta D’imporzano: Arthur Rimbaud
. 22 febbraio ore 16,00 -17.10 Roberta D’imporzano: Paul Verlaine
1 marzo ore 16,00 – 17.00 Roberta D’imporzano: Paul Valéry e Stéphane Mallarme

. marzo: ore 16,00 -17.10 M. Lorenzo Baruzzo
. marzo: ore 16,00 -17.10 M. Lorenzo Baruzzo
. marzo ore 16,00 -17.10 M. Lorenzo Baruzzo
c. marzo ore 16,00 – 17.00 M. Lorenzo Baruzzo
aprile 16,00 -17.00 Psicologia e letteratura Olga Ceccaroni

Comments are closed.