Archive for the ‘Arte e musica’ Category

Anno Accademico 2018 – 2019

7 luglio, 2018 No Comments

Cultura generale

25 settembre, 2016 No Comments

STORIA DELL’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

Sede: L. Classico L. Costa p.zza Verdi, tutti i martedì dal 17 ottobre ore 15,30-17,00, annuale: F. Puliti:  a) Palermo capitale della cultura 2018;

b) elementi di arte greco-romana

R. Mezzani  La pittura italiana del ‘500 e ‘600

F. Mismas: Spezia dimenticata: riscopriamo opere pubbliche di autori ignoti, poco noti o dimenticati;  e guida all’ascolto dell’Otello di Verdi;

V. Cremolini: da definire;

G. Riu a) Il ventennio postbellico: il dibattito artistico. Venti anni di trasformazioni storiche e artistiche, dalla ricostruzione del 1948 alla fine del miracolo economico nel 1968. (Si prevede un viaggio a Palermo);

P. Sommovigo: da definire;

E. Acerbi: visite guidate al CAMeC e ai musei cittadini.  Visite d’istruzione a Musei e “Grandi mostre”.


STORIA CONTEMPORANEA

storia1c/o L. Classico L. Costa p.zza Verdi, tutti i martedì dal  23 ottobre ore 17,15 – 18,30 annuale:

1) Patrizia Fattori : America Latina: le premesse del sottosviluppo 5 incontri; secondo la seguente articolazione: 1) La rivoluzione cubana come reazione  al neo-colonialismo e al sottosviluppo. Gli obiettivi del Che Guevara. 2) Il socialismo cileno, la reazione militare. L’autoritarismo militare in Argentina. 3) La sinistra latinoamericana e le sue contraddizioni. La Chiesa cattolica. 4) Il Chavismo e il disastro Venezuela
   2) Lorenzo Baruzzo: 1) Separati in casa. La Sicilia dal 1943 al 1950. La storia dell’isola dall’occupazione alleata all’autonomia regionale, nel contesto italiano, tra indipendentismo e questione agraria, criminalità e banditismo. 5 incontri; 4) C. Mirabello 2 incontri sul ’68; Lorenzo Tronfi da definire.3 inc.; 6) Giorgio Di Sacco da definire);
 

LETTERATURA c/o L. Classico L. Costa p.zza Verdi, il mercoledì ore 17,00

nikeda 7 novembre C. Formaletteratura Greca – 6 incontri : Afrodite tessitrice di inganni-le Colpe dell’amore: Saffo: lettura e commento delle poesie d’amore; Erodoto: lettura e commento delle Storie libro I, ;

Psicologia e letteratura O. Ceccaroni:Psicologia e letteratura O. Ceccaroni: Ionesco: il sentimento dell’assurdo e la sete di assoluto. Recalcati: padri troppo ansiosi di essere amici dei figli , 2 incontri

Roberto Centi: La permanenza di Roma nel mondo di oggi;

Letteratura Italiana, C. Forma: La morte è libertà? Pirandello: Il fu Mattia Pascal, lettura e commento del romanzo. 4 incontri

L. Baruzzo Il tempo perduto. Altre indagini su Proust 5  incontri;

M. Sturlese: da definire

 

FILOSOFIA

filo Sede: L. Classico L. Costa p.zza Verdi, il giovedì ore 16.00

Rossella Danieli Filosofia e scienze umane:Temi e figure dell’antropologia , 5 incontri; percorso sulla storia e sulle figure più significative dell’antropologia culturale, una disciplina influente che ha contribuito a modificare il nostro modo di pensare in ordine a diversi temi importanti (ad esempio il concetto di “primitivo”, le migrazioni, le nozioni di cultura, identità,  radici, alterità ecc.) ma che a mio parere è ancora poco conosciuta oppure, in alcuni casi, fraintesa.

I INCONTRO: Primitivo a chi? Prodromi, origini e sviluppi dell’antropologia tra Ottocento e Novecento. La razionalità antropologica

II INCONTRO: Piccola isola, grande cultura: l’illusione olistica dei classici.L’antropologia coloniale: una contraddizione in termini?

III INCONTRO: Rule Britannia: l’antropologia al servizio di sua Maestà. 

IV INCONTRO: Tristi tropici: Lévi-Strauss e la vague strutturalista

V INCONTRO: Tribù metropolitane: l’antropologia oggi

Metodologia: lezione frontale accompagnata da ricca documentazione foto e filmografica;  a seguire discussione

Patrizia Fattori Il gioco del pensiero. Breve corso  essenziale di filosofia antica: 1   Qual è il senso profondo e misterioso  del mondo  fisico. 2 Le teorie greche del Tutto. 3 La  visione matematica del mondo. L’infinito. Gli atomi. 4 L’Uno e il divenire : la realtà  e l’apparenza. Il cadavere? È vivo!! -5     La verità  non esiste e il linguaggio è un gioco: quei guastafeste dei Sofisti. 6 Socrate: il disincanto di un provocatore. L’Apologia di Socrate.  7 Platone: Come ti sistemo  i guastafeste . L’Eutifrone. 8   Platone : il corpo è una scocciatura, come scappare. 9  Aristotele: come ti sistemo la verità sul mondo,Dio, l’uomo, per duemila anni. 10 Le filosofie ellenistiche: come ritagliarsi la felicità in un mondo brutto e cattivo.

 

SCRITTURA CREATIVA

typewriter  
c/o L. Classico “L. Costa”, tutti i lunedì ore 17,00 da  12 novembre   Docente: Fabio Ferrari. Il corso è pensato per tutti coloro che amano scrivere, senza limiti di età o titoli di studio, a chi semplicemente ama la lettura e la letteratura, a coloro che vogliano acquisire nuovi strumenti per la propria professione (per esempio insegnanti).


MUSICA

Guida all’ascolto, docente M° Leonardo Vaccarone (aprile-giugno )

leggi tutto…

Discipline umanistiche

  Letteratura e storia

 

 

 

 

 

 

arte e filosofia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

arte e musica

 

 

 

 

 

 

 

 

Psicologia

 

 

 

 

 

 

 

 

tempo libero

 

 

Arte e musica

1 febbraio, 2010 No Comments

CERAMICA

Foggiatura: a colombino e altre tecniche.
Decorazioni: con ingobbi e su smalti.
Laboratorio attrezzato. Cottura.
Sede: Gaggiola via S. Francesco-
Il giovedì ore 16.00 -18,00.
Docente: Nina Meloni.


CORSO BASE DI FOTOGRAFIA DIGITALE, da ottobre

  Dieci incontri con cadenza settimanale dalle ore 20.15 alle 21.45. Grazie a questo corso scoprirete tutte le potenzialità di una macchina fotografica digitale. Il corso è rivolto a chi ha acquistato o sogna una macchina fotografica digitale e non sa come usarla in modo completo; a chi desidera migliorare la tecnica in modo chiaro e semplice. Attestato valido per crediti scolastici. Il docente è  fotografo spezzino specializzato. Collabora con Agenzie e Riviste


CORSO DI SCRITTURA CREATIVA

 

Il lunedì dalle 17,00 alle 18,30 presso Liceo Classico L. Costa docente Fabio Ferrari

Questo corso è pensato per tutti coloro che amano scrivere (racconti, romanzi, articoli,diari, ecc.), senza limiti di età o titoli di studio, a chi semplicemente ama la lettura e la letteratura, a coloro che vogliano acquisire nuovi strumenti per la propria professione (per esempio insegnanti). Esso si propone di facilitare le persone ad usare quotidianamente la scrittura per fermare i ricordi, raccontare i fatti, riflettere sulla vita, conoscere la realtà, comunicare con gli altri, cambiare il mondo, inventare nuovi mondi…
Programma

La motivazione
L’artigianato della narrazione
Progettare una storia
La tecnica del racconto: incipit, conclusione, titolo
Scrittura, revisione e riscrittura
Analisi di alcuni racconti classici e moderni
Esercitazioni pratiche di scrittura creativa che, partendo da un incipit o da un tema prestabilito, porterà i corsisti a sviluppare un breve racconto sul quale operare la discussione e la riflessione.

Metodologia
Non si tratterà di un mero susseguirsi di lezioni teoriche, che peraltro non saranno del tutto assenti, ma diventeranno parte integrante di un colloquio tra docente e corsisti. Ogni incontro avrà infatti carattere di dialogo, al fine di stimolare la presa di coscienza di sé, dei propri sogni, dei desideri e degli interessi e di superare i blocchi allo scrivere, acquisendo scioltezza nell’esprimersi e nel superare la paura di confronto con gli altri e di giudizio. Sul piano specifico, saranno fornite alcune tecniche di scrittura narrativa, che serviranno a dare maggiore sicurezza e consapevolezza nel tradurre sentimenti, pensieri, riflessioni, immagini, voci, colori, suoni in parole.


CHITARRA

Rivolto a chiunque abbia desiderio di avvicinarsi al mondo della musica. Genere moderno. Guida all’ascolto. Venerdì ore 14,00 Docente R. Borghetti


PIANOFORTE E TASTIERA

Rivolto a chiunque abbia desiderio di avvicinarsi al mondo della musica. Genere classico e moderno. Docente diplomato al Conservatorio. Orario da concordare