Archive for the ‘Attività e progetti’ Category

Progetto dire, fare, animare…

29 dicembre, 2017 No Comments

 

 

 

 

 

Corso di formazione “Dire, fare, animare…””

ha avuto come associazione capofila Aidea La Spezia Solidarietà e come partners, le associazioni Agapo Onlus, l’associazione centro studi sociali ADA, il I.F. Centro Italiano Femminile, il Comune della Spezia Istituzione per i Servizi Culturali  (Biblioteca civica), l’ ISA 7 – Istituto Comprensivo di Scuola dell’Infanzia Primaria e Secondaria di 1^ Grado e AIDEA La Spezia associazione di Promozione sociale

Il corso è nato dall’esigenza, comune ad alcune associazioni,  di fornire ai loro utenti (bambini e adulti, con fragilità o disabilità e anziani) momenti di intrattenimento educativo (narrazione, attività espressive: arte, musica, espressione corporea…) migliorando le competenze dei volontari.

Finalità: Chiarire e precisare il ruolo dell’animatore volontario. Imparare ad utilizzare l’animazione come strumento per favorire l’interazione e la conoscenza.

Relatori

Prof.ssa Martina Cecchi, pedagogista, docente presso Isa 7. Argomenti trattati: Essere volontari animatori” La comunicazione efficace con bambini, adulti problematici, anziani, disabili. Interagire positivamente con il gruppo. Riconoscimento e rispetto dei ruoli. Relazione e ascolto nell’animazione. 

 

 

 

Elena Mele, attrice. Argomenti trattati: Espressività narrativa: come narrare e come far narrare” Concetti e significato della narrazione: simboli, ascolto condiviso, voce, sguardi, Percorsi e tecniche di narrazione Voce e corpo nel narrare.

 

Prof.ssa Franca Puliti, pittrice, Argomenti trattati: Comunicare attraverso l’attività grafo-pittorica” Organizzare un laboratorio espressivo con i bambini/anziani/disabili: materiali, tempi e spazi; realizzazione di prodotti artistici.

Prof. L. Vaccarone, musicista, docente di pianoforte presso Sc. Media Statale. Argomenti trattati:  Interazione e animazione attraverso la musica. Itinerari musicali e mondo infantile. Musica e fiaba. Musica ed espressività corporea.

 

 

Barreto Sanchez Anna Zahidée Psicomotricista certificata al Registro FISCOP Nà422 Argomenti trattati: Interazione e animazione attraverso l’espressione corporea. Progettazione di una fiaba animata.

Prof.ssa Gabriella Peroni, pedagogista, Argomenti trattati: la programmazione di un laboratorio di lettura animata per bambini.

Valeria Fiumi, operatrice pedagogica. Argomenti trattati: essere “volontari animatori” La comunicazione efficace.

 

Libriamoci 2017

3 ottobre, 2017 No Comments

 Aidea La Spezia partecipa all’iniziativa LIBRIAMOCI Leggere ovunque, leggere comunque, la rassegna culturale curata dalle Biblioteche Civiche della Spezia e dall’Area II Servizi Culturali del Comune, giunta all’ottava edizione. Sabato 7 ottobre, dalle 15:00 alle 17:00 presso la nuova Biblioteca M.Beghi al Canaletto, La Spezia, Workshop “In viaggio con le fiabe: laboratorio di letture e animazioni”: un viaggio interculturale alla scoperta di affinità e diversità attraverso il racconto di fiabe tipiche del Mediterraneo. Lettura e animazione a cura del Gruppo lettura Aidea della Spezia, lettrici Sonia Austi, Rita Carpentiero, Isabella Braibanti. L’iniziativa è gratuita.

Per il programma dettagliato e informazioni vedere il sito: www.libriamocisp.it

18 settembre, 2017 No Comments

Giornata europea delle lingue 2017

Celebrare la diversità linguistica, il plurilinguismo, l’apprendimento delle lingue! Imparare una lingua non è una questione d’età, osserva il Consiglio d’Europa, né di istruzione ma è alla portata di tutti. L’entusiasmo e la buona volontà contano più di ogni altro aspetto. Anche modeste competenze possono aprire verso culture e orizzonti nuovi.

Gli obiettivi generali della Giornata Europea delle Lingue sono:

  1. Informare il pubblico sull’importanza dell’apprendimento delle lingue e diversificando la gamma di lingue imparate con l’obiettivo di incrementare il plurilinguismo e la comprensione interculturale;
  2. Promuovere le ricche diversità linguistiche e culturali dell’Europa, che devono essere preservate e favorite;
  3. Incoraggiare l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita dentro e fuori la scuola per motivi distudio, per esigenze professionali, ai fini della mobilità o per piacere personale e di scambi.

tra il pubblico in generale (sensibilizzare sugli obiettivi generali, tra cui l’importanza dell’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita, a partire da qualsiasi età, in istituti scolastici, sul lavoro, etc); nel settore del volontariato (azioni specifiche da e / o per le ONG, associazioni, aziende, ecc.)

Cos’è la Giornata europea delle lingue?
La Giornata europea delle lingue si propone di dimostrare in che modo l’apprendimento delle lingue permetta ai cittadini di arricchire la propria vita, di conoscere nuove culture, di tenere la mente allenata…

Quando è stata istituita la Giornata mondiale delle lingue?

La Giornata mondiale delle lingue ha avuto luogo per la prima volta nel 2001, in occasione dell’Anno europeo delle lingue. Da allora, ogni anno si celebra in tutta Europa allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica e incoraggiare lo studio delle lingue durante tutto l’arco della vita.                                Solo la metà della popolazione italiana parla un’altra lingua mentre le competenze in materia di lingue straniere sono indispensabili anche per lavorare.

anche quest’anno AIDEA LA SPEZIA ed ACIT in collaborazione con Punto informativo Antenna Europe Direct (Provincia della Spezia), organizzano la Giornata europea delle lingue nei giorni 25- 26 -27- 28 -29 settembre

 

 

  •   25 settembre h 17.00 presso Centro Dialma Ruggiero  ingresso libero  Workshop interattivi in lingua straniera “Parlare non è mai stato così facile”
  •  26, 27 settembre Iniziativa “PORTE APERTE” dalle 16,00 alle 19,00 verifica le tue competenze linguistiche!  in lingua inglese, francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo, altre lingue c/o sede Aidea e Acit Via Manin, 27 ingresso libero
  •  26 – 27 settembre ore 19.00 Aperitivi linguistici “In che lingua mangi?” A cura di Jacopo Bianchi (francese e inglese) AIDEA – prenotazioni entro il 25
  •  29 settembre ore 15,30 passeggiata linguistica – Aidea da scalinata Spallanzani alla stazione ferroviaria con docenti madrelingua – inglese; appuntamento sede Aidea V. Manin, 27- occorre prenotarsi

Smart Lab

4 maggio, 2017 No Comments

il 26 maggio c/o liceo Classico L. Costa pzza Verdi La Spezia, ha avuto luogo l’evento conclusivo del progetto Smart lab: laboratori sulla comunicazione, promosso dall’Aidea con il sostegno del Comune della Spezia. Il progetto che, per la scuola superiore si inserisce nelle esperienze di alternanza scuola-lavoro, si è proposto di sviluppare competenze che comprendano la nuova cultura digitale, il mondo dell’immagine e quello della musica. I temi che hanno ispirato i lavori prodotti dai ragazzi sono stati quelli dell’immigrazione, dell’inclusione e del rapporto tra le generazioni. Hanno partecipato gli studenti della classe IV B del L. Classico L. Costa (referente prof.Giorgio Di Sacco), una classe quarta del.Liceo Mazzini, indirizzo socio economico, (referente prof.ssa Rossella Danieli), una classe prima del Liceo Pacinotti (referente prof.ssa Antonella Imbriani), la classe IV della Primaria dell’Isa 2 (referente maestra Susanna Varese) e la classe V della primaria Dante Alighieri (Isa 7 – referente la maestra Paola Franceschini). Dopo i saluti della D. S. Sara Cecchini a tutti i ragazzi e docenti intervenuti, la Classe del Liceo Mazzini ha presentato i risultati del corso introduttivo alla produzione di audio interviste e di podcast (uno strumento nuovo di produzione di contenuti sonori- docenti: prof.ssa Enrica Salvatori, direttrice del Lab. di Cultura Digitale dell’Univ. di Pisa, F. Belfiore e R. Danieli) producendo 8 interviste a studenti e immigrati provenienti da paesi dell’area nordafricana, con la collaborazione della cooperativa di mediazione culturale “Mondo aperto”. Molto emozionante l’ascolto dell’ intervista fatta ad un exsoldato della Costa D’Avorio, sbarcato 2 anni fa in Sicilia e ora alla Spezia.
A loro volta i ragazzi del Liceo Pacinotti, che si sono accostati alla lingua e alla cultura dei paesi arabi con il supporto di due docenti di lingua araba, Iman Essid e Mhamed Mhimid, hanno esposto, con grande entusiasmo, i loro lavori e un breve video in lingua araba.
La classe del Liceo Classico, che ha effettuato un laboratorio di cinema seguito da A. Ciancianaini, filmmaker, ha proiettato un originale e suggestivo cortometraggio ispirato alla poesia di Montale e girato nell’Oratorio di Manarola, grazie alla collaborazione con il Parco letterario “Montale e le 5 Terre”.
Sonia Austi, lettrice volontaria dell’Aidea, ha presentato i bambini dell’Isa 2 che hanno realizzato un divertente “giro del Mediterraneo con fiabe e racconti”, mentre Paola Franceschini dell’Isa 7 ha introdotto un emozionante cortometraggio dal titolo “Nonno raccontami” Esperienze di guerra e dopoguerra, girato sotto la guida di A.Ciancianaini, filmmaker e del suo collaboratore Michele Baldassarre. A tutti i ragazzi e ai loro docenti un grande “grazie” per la bravura, la competenza e l’entusiasmo!

SMART LAB LABORATORI SULLA COMUNICAZIONE
Finalità: il progetto intende sviluppare competenze che comprendano la nuova cultura digitale, il mondo dell’ immagine e della musica arricchendo le potenzialità critiche dei partecipanti.

Istituto comprensivo ISA 2 v.le Mazzini, La Spezia Martedì 9 maggio ore 14,45 avrà luogo, presso l’ Isa 2 del 2 Giugno, il Laboratorio “Smart” “Giro del Mediterraneo con fiabe e racconti!”. Lettrici Sonia Austi, isabella Braibanti e Rita Carpentiero. E’ la volta di Israele! Fiabe e danze ebraiche e….gran divertimento!

 

 

Liceo Classico L. Costa La Spezia

Laboratorio di cinema e realizzazione di un breve cortometraggio con gli studenti del Liceo, classe IV B, a cura di Alessio Ciancianaini videomarker.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La Spezia Liceo Mazzini, Indirizzo Socio-economico
Produzione di audiointerviste su tematiche relative al dialogo interculturale, in collaborazione con Enrica Salvatori (Laboratorio di Cultura Digitale dell’Università di Pisa) e Rossella Danieli, referente di Istituto.
 
 
   Istituto comprensivo ISA 2 v.le Mazzini, La Spezia
Laboratori creativi di lettura, musica, arte  e danza: “Un mondo di storie: giro del Mediterraneo con fiabe e racconti”. Fiabe francesi, spagnole, arabe, israeliane, turche, greche, italiane….a cura di lettrici ed educatrici. Workshop “le lingue del Mediterraneo” a cura di docenti madrelingua.